cerca

Le accuse Pd al 5Stelle Dessì

Domenico Spada: "Sono un pugile, non un criminale. E ora mi candido pure a sindaco"

Domenico Spada: "Sono un pugile, non un criminale. E ora mi candido pure a sindaco"

«Che tristezza». Domenico «Vulcano» Spada ha appena finito di fare lezione nella sua palestra quando legge il post pubblicato su Facebook da Eugenio Patanè. Sbuffa, sorride, scuote la testa mentre guarda il video che lo ritrae con Emanuele Dessì, candidato al Senato col M5S.

A che cosa sta pensando?
«Che non sanno più cosa dire, che è tutto così triste... Sono un uomo di caratura mondiale, ho foto con il presidente del Coni Giovanni Malagò, con il Ministro Graziano Delrio con l'ex presidente del Tribunale di Roma Paolo de Fiore, con il sindaco di Lariano Maurizio Caliciotti, con il principe Alberto di Monaco e Mohammed Alì. Che facciamo ora?»

Il grillino Dessì è un suo amico?
«Emanuele mi è stato presentato perché ha una ditta di traslochi e mi sono rivolto a lui quando mi è servito per casa. È un appassionato di pugilato, è venuto a vedere molti incontri, è stato in palestra. Ma io sono contrario al Movimento 5 Stelle, li ho votati come tanti altri italiani per protesta e me ne sono pentito».

Allora gli Spada non votano tutti Casapound?
«C'è chi li ha votati, non io».

Torniamo a Lei, alla sua famiglia. Questo cognome quanto pesa?
«Parecchio, mi stanno rendendo la vita molto difficile. Ho recentemente vinto un procedimento penale...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie

Opinioni