cerca

politica

Coronavirus: Moretti, 'basta egoismi nazionali, Draghi segna la via'

Coronavirus: Moretti, 'basta egoismi nazionali, Draghi segna la via'

Roma, 26 mar. (Adnkronos) - “La pandemia di coronavirus è una tragedia umana di proporzioni potenzialmente bibliche. Dopo molti anni di pace, progresso e benessere sociale, l’Europa sta vivendo un fenomeno nuovo, pericoloso e con conseguenze drammatiche”. Lo sottolinea l’europarlamentare del Pd Alessandra Moretti intervenendo in aula a Bruxelles.

“Siamo di fronte ad una guerra che richiede una mobilitazione collettiva ed è per questo che appare oggi urgente la presa di coscienza della necessità di riformare l’Europa per farla diventare davvero gli Stati Uniti d’Europa, secondo il disegno dei padri fondatori. Non possiamo più tollerare l’egoismo di alcuni stati: da questa crisi ne usciamo solo se uniti e solidali”, continua Moretti. “Il mio Paese è stato il primo ad affrontare l’emergenza e so che potete capire cari colleghi la mia emozione di parlare oggi qui, nella solennità di quest’aula, rappresentando l’orgoglio del mio paese diventato un modello per tutti gli altri stati europei ed extraeuropei".

"L’Europa non avrà un’altra possibilità, dobbiamo saperlo. Mario Draghi, un grande italiano e un grande europeo ha ammonito gli stati ad un cambio di mentalità come ai tempi di guerra. Lo shock che stiamo affrontando non è ciclico. La perdita di reddito non è colpa di nessuno di coloro che ne soffrono ed il costo dell’esitazione può essere irreversibile. Nessun governo nazionale deve essere pavido o modesto , perché così facendo si rischia di cadere nel tranello dei sovranisti che vogliono un’Europa debole, impaurita e non all’altezza della sfida globale. E questo è il tempo del coraggio”, conclude Moretti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro