cerca

politica

**Coronavirus: De Petris, 'in prossimo dl in campo ogni risorsa o travolti da crisi'**

**Coronavirus: De Petris, 'in prossimo dl in campo ogni risorsa o travolti da crisi'**

Rom, 26 mar. (Adnkronos) - "Il nostro Paese e il governo si trovano davanti alla crisi più grave e drammatica dal dopoguerra. Chi accusa il governo di non essere stato abbastanza previdente, dovrebbe riflettere sul fatto che tutti i Paesi del mondo sono stati presi alla sprovvista. Ci sono state certo incertezze ma sono state dovute alla difficoltà di capire come evolveva il contagio. Ma possiamo dire con orgoglio che tutto il Paese ha saputo reagire". Lo dice Loredana De Petris di Leu in aula Senato nel dibattito dopo l'informativa del premier Giuseppe Conte sul Coronavirus.

"Dobbiamo essere rigorosi e severi ma senza cedere alcuna tentazione di militarizzare il Paese. Senza rinunciare al dialogo con le parti sociali come ha fatto il premier Conte. Senza rinunciare alla centralità del Parlamento", ha aggiunto. Nel prossimo decreto, sottolinea De Pestris, occorre "un grande sforzo perchè abbiamo bisogno di mettere in campo tutte le risorse disponibili per evitare che la crisi travolga l'economia, è necessario fare di più e garantire un sostegno a tutti".

E sull'Europa, De Petris osserva: "Oggi l'Europa deve provare che non è solo rigore ma una comunità sovranazionale. Questa è l'ultima chiamata per l'Europa. Gli Stati devono mobilitare tutte le risorse senza preoccuparsi del debito pubblico, altrimenti l'alternativa sarà molto più distruttiva".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro