cerca

cronaca

Coronavirus: Gori, 'forse 10 anni perché tutto torni come prima'

Coronavirus: Gori, 'forse 10 anni perché tutto torni come prima'

Milano, 25 mar. (Adnkronos) - Il sindaco di Bergamo, Giorgio Gori, è preoccupato, "moltissimo", per il futuro post coronavirus. Lo dice in un'intervista al Messaggero, dove parla soprattutto della sua Bergamo. "Questa - dice - è una provincia molto operosa, il contagio ha spazzato via in poche settimane generazioni di lavoratori. Se riuscissimo a ripartire prima di settembre sarebbe davvero un buon risultato. Ma perché tutto torni come prima forse ci vorranno dieci anni".

Quelle della bergamasca "non sono aree rurali come il lodigiano, sono fortemente industrializzate. Capisco perfettamente la preoccupazione dei lavoratori, ma non credo che lo sciopero generale sia la mossa giusta", osserva in un altro passaggio dell'intervista.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro