cerca

politica

Mafia: Graviano, 'Non ho fatto né patti né trattative per il carcere'

Reggio Calabria, 14 feb. (Adnkronos) - "Io non ho fatto né trattative né patti. Ho avanzato le mie lamentele per il carcere nei confronti di tutti i politici". A dirlo è il boss mafioso Giuseppe Graviano, che prosegue la sua deposizione al processo sulla 'ndrangheta stragista a Reggio Calabria. Ma il pm Giuseppe Lombardo lo incalza e dice: "Veramente nelle intercettazioni lei si lamenta solo di alcuni politici, non di tutti...".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro