cerca

economia

Coronavirus: Borsa Cina in calo dopo nuovi casi e morti, Shanghai -0,7%

Milano, 13 feb. (Adnkronos) - Le piazze finanziarie cinesi interrompono la sequela di rialzi che durava ininterrotta da una settimana dopo l'aumento dei casi di Coronavirus registrati nella provincia centrale dello Hubei. In una sola giornata ci sono stati 242 morti: le autorità sanitarie locali hanno adottato un nuovo sistema di classificazione della diagnosi, facendo così aumentare notevolmente il numero delle persone contagiate e delle vittime. In questo scenario, la Borsa di Shanghai chiude in ribasso dello 0,7% a 2.906 punti, la Borsa di Shenzhen perde lo 0,23%.

Sono deboli a fine seduta anche le altre piazze asiatiche: la Borsa di Tokyo archivia gli scambi in calo dello 0,14%, la Borsa di Hong Kong è negativa (-0,4%).

Torna a guadagnare l'oro sui mercati delle materie prime (+0,4%) mentre i futures del greggio sono in calo. Al momento, sono circa 60mila le persone che risultano contagiate al mondo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro