cerca

politica

Muro Berlino: Mattarella, 'caduta alba libertà e nuovo inizio per mondo intero'

Roma, 9 nov. (Adnkronos) - "Il Muro di Berlino è stato per quasi un trentennio il simbolo opprimente della divisione dell’Europa e della costrizione per milioni di suoi cittadini. Un grande vento di speranza lo ha abbattuto il 9 novembre 1989, facendo di questa giornata un’alba di libertà e l’avvio di un nuovo percorso storico per la Germania, per tutto il continente, per il mondo intero. La fine della Guerra Fredda e la riunificazione tedesca". Lo afferma il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel trentesimo anniversario della caduta del Muro di Berlino.

"Le immagini delle migliaia di giovani che demoliscono quel muro di incomunicabilità e di negazione dei diritti -aggiunge il Capo dello Stato- sono la rappresentazione di un’Europa dalle potenzialità enormemente accresciute, che sta a noi tutti sviluppare e non tradire".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro