cerca

politica

Lega: Salvini, 'pronto a critiche, l'altro Matteo si credeva infallibile'

Roma, 12 ott. (AdnKronos) - "Chi si credeva infallibile era l'altro Matteo, io no. Quindi chi vuole criticarmi è libero di farlo dove preferisce, alle spalle, di fianco, dall'alto...”. Lo dice il segretario della Lega, Matteo Salvini, in un'intervista a 'Qui Magazine', il magazine di 'Ciociaria oggi' e 'Latina oggi'.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro