cerca

cronaca

Sicilia: 'Milleperiferie', lunedì Provenzano e De Micheli alla scuola Ascione di Palermo

Palermo, 11 ott. (AdnKronos) - Sarà presentata lunedì 14 ottobre, alle ore 10, nei locali dell’Istituto “Ernesto Ascione”, di via Centuripe, a Borgo Nuovo, “Milleperiferie: la rete per la riqualificazione urbana e messa in sicurezza delle periferie”. Riparte dal quartiere palermitano, con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio, del Comune di Palermo e dell’Anci Nazionale, il progetto ideato e diretto da I World e promosso da Anci Sicilia, che si propone di mettere in rete Enti pubblici e soggetti privati per condividere idee e iniziative di riqualificazione delle periferie secondo una visione condivisa.

Il tutto partendo dai 120 progetti finanziati dallo Stato con il “Bando periferie”: oltre 2.100 interventi in 445 Comuni italiani, con una previsione di investimenti superiori ai 2 mld di Euro. Obiettivo di “Milleperiferie” è quello di costruire una piattaforma di interconnessione di questi progetti, strutturare un unico, grande programma nazionale per la riqualificazione, anziché tanti progetti sconnessi tra loro e privi di una visione di sistema. Un network che consentirà l’attivazione di scambi di esperienze, pianificazioni comuni, relazioni tra comunità e operatori delle aree periferiche, analisi di best practice, azioni di comunicazione congiunta e tanto altro, per arrivare alla strutturazione di un “Osservatorio delle Periferie”.

Saranno presenti, oltre a Leoluca Orlando, in qualità di Sindaco del Comune e della Città Metropolitana di Palermo e Presidente di ANCI Sicilia, tra gli altri, Giuseppe Provenzano, Ministro per il Sud, Paola De Micheli, Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Nello Musumeci, Presidente della Regione Siciliana.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro