cerca

cronaca

Sicilia: Mancuso (Fi), 'Armao dovrebbe andare a casa, politica torni tra la gente'

Ppalermo, 11 ott. (AdnKronos) - "Se Miccichè mi chiedesse di dimettermi da deputato lo farei senza esitazioni. Lo farei per disciplina di partito, per stima, per affetto, per gratitudine. Ma ad Armao, che continua ad offendere il lavoro e l’impegno del parlamento tutto, non può chiedere di disconnettersi da Facebook. A nome di Forza Italia e dei siciliani, dovrebbe chiedergli di dimettersi dalla giunta. Basta parole, la gente ha bisogno di fatti concreti". A riferirlo è il deputato di Forza Italia all'Assemblea Regionale Siciliana, Michele Mancuso, a seguito delle dichiarazioni del presidente Gianfranco Miccichè indirizzate all'Assessore Gaetano Armao. "La Politica deve tornare a farla chi vive i bisogni del popolo, mischiandosi con le quotidiane esigenze - dice - L’avvocato Armao certamente è uno dei professionisti più apprezzati nel suo campo, ma il consenso e le risposte che ne susseguono sono un’altra storia. A me piace immaginare una Sicilia normale, in cui ogni cittadino si senta tutelato da chi lo rappresenta. La fine del populismo può essere decretata solo tornando tra la gente".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro