cerca

economia

Huawei apre a vendita tecnologie 5G ad altre compagnie

Roma, 12 set. - (AdnKronos) - Huawei potrebbe offrire il proprio know how sulla tecnologia 5G ad altre aziende, che potrebbero quindi verificare eventuali falle nella sicurezza e persino "modificare il codice del software". E' la proposta arrivata dall'ad del colosso cinese delle tlc Ren Zhengfei che punta così a rispondere ai timori espressi in Occidente, in primis dagli Usa, sul livello di sicurezza offerto dai prodotti Huawei. Gli Stati Uniti e l'Australia hanno vietato alle loro reti di utilizzare le apparecchiature Huawei mentre il Regno Unito sta ancora valutando la decisione da adottare.

L'accordo consentirebbe insomma a altre imprese di utilizzare - pagando i diritti - la tecnologia Huawei per realizzare prodotti 5G concorrenti, con un accesso completo ai brevetti, alle licenze, al codice, ai progetti tecnici e alle conoscenze di ingegneria della produzione dell'azienda guidata da Ren che ha ripetutamente contestato le accuse secondo cui il suo gruppo avrebbe aiutato il governo cinese a spiare o a interferire con i sistemi di telecomunicazione di altri paesi.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro