cerca

Di Maio incontra Sarraj "Lavoriamo per un cessate il fuoco permanente"

Di Maio incontra Sarraj "Lavoriamo per un cessate il fuoco permanente"

ROMA (ITALPRESS) - "Questa mattina a Tripoli, in Libia, dove ho incontrato il presidente Serraj e il ministro degli Interni Bashaga. Continuiamo a lavorare per il rispetto dell'embargo sulle armi e per portare le parti a un cessate il fuoco permanente". Lo scrive su Facebook il ministro degli Esteri Luigi Di Maio. "La comunita' internazionale oggi davanti a se' ha molti dubbi e una certezza, che i bombardamenti del 2011 furono un errore imperdonabile, tanto che ne stiamo ancora pagando le conseguenze - aggiunge -. Ma ora e' arrivato il momento di dare un segnale diverso. L'Italia sara' determinante in ogni scelta europea. Nessuno come noi conosce la Libia, nessuno come l'Italia ce l'ha a poche centinaia di chilometri dalle proprie coste. C'e' un rischio terrorismo che non possiamo sottovalutare, Paesi che ignorano la pace e che continuano ad armare le parti sul terreno. Non possiamo accettarlo". "Stiamo avendo un approccio inclusivo, coinvolgendo tutte le municipalita' libiche e dialogando con tutte le realta'. L'obiettivo e' ristabilire le adeguate condizioni di sicurezza affinche' le nostre imprese possano anche tornare ad investire. Non e' una strada, e' la strada. Quella del buon senso e di chi ha davvero a cuore il destino del popolo libico e la sicurezza dei suoi cittadini", conclude Di Maio. (ITALPRESS). sat/red 12-Feb-20 13:21

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro