cerca

L'Atalanta passa al Franchi, rimontata 2-1 la Fiorentina

L'Atalanta passa al Franchi, rimontata 2-1 la Fiorentina

FIRENZE (ITALPRESS) - L'Atalanta torna a vincere al Franchi dopo oltre 25 anni e resta sola al quarto posto, staccando la Roma sconfitta ieri dal Bologna. Finisce 2-1 per la Dea, che non batteva la Fiorentina in trasferta dalla stagione 1992-93: Chiesa illude i viola, Zapata e Malinovskyi la ribaltano. Iachini ritrova Castrovilli, Igor e' confermato in difesa mentre davanti tocca ancora a Chiesa e Cutrone. Nella Dea manca De Roon (al suo posto Pasalic), chance per Castagne sulla destra. Meglio i nerazzurri, con un Ilicic ispirato: al 10' il suo sinistro finisce di poco a lato, due minuti dopo conclusione respinta da Dragowski che salva poi sul tentativo successivo di Castagne. Anche Pasalic spreca una buonissima chance non inquadrando la porta da ottima posizione mentre al 26' si vede finalmente la Fiorentina ma Gollini chiude in uscita su Cutrone. Passano sei minuti e i viola la sbloccano con un destro fulminante dalla distanza di Chiesa, sul quale comunque il portiere nerazzurro sembra in ritardo. L'Atalanta prova a reagire e sul finale di tempo e' ancora bravo Dragowski a opporsi a Pasalic. I viola perdono Cutrone (dentro Vlahovic) e al 4' della ripresa ecco il pari dell'Atalanta: imbucata di Ilicic per Gomez, Dragowski smanaccia ma la palla arriva a Zapata che da due passi insacca a porta vuota. Pulgar e' insidioso su punizione, Gollini blocca in due tempi su Vlahovic ma al 72' l'Atalanta completa la rimonta con una botta da fuori di Malinovskyi. La Fiorentina va invano a caccia del pari e incassa la seconda sconfitta di fila. (ITALPRESS). glb/gm/red 08-Feb-20 16:58

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro