cerca

Medicina estetica, una macchina per rimodellare il corpo senza chirurgia

Medicina estetica, una macchina per rimodellare il corpo senza chirurgia

ROMA (ITALPRESS) - Ridurre adiposita', rimodellare viso e corpo, tonificare in modo indolore e senza intervento chirurgico. E' arrivata in Italia una nuova macchina di Body Health che consente tonificare e rimodellare il corpo senza intervenire chirurgicamente. La macchina e' distribuita da La Delfino Medical Division e si basa sulla tecnica della criofrequenza. Introdotta, in anteprima nazionale, nelle terapie dell'European Hospital di Roma, sara' operativa a partire dal mese di febbraio. "Rimodellamento e tonificazione del corpo - spiega la dottoressa Vanessa Patrizi, direttore scientifico de La Delfino Medical Division e medico chirurgo specialista in chirurgia generale e d'urgenza e chirurgia estetica - sono tra gli obiettivi principali per chi si rivolge al medico e chirurgo estetico. Poter offrire una tecnologia sicura, indolore e non invasiva che in poche sedute permette di ottenere i risultati desiderati e' una grande conquista. La BHS 202 combina diverse tecnologie: ultrasuono multifocale per adiposita' profonde, criofrequenza per lipolisi e tonificazione attraverso uno shock termico, drenaggio con sistema vacuum". L'amministratore delegato della Delfino Medical Division, Andrea Caporaso, parla di "un macchinario modulabile e performante che consente sia in ambito medico che estetico di attaccare e risolvere diverse patologie: adiposita' localizzate, cellulite, flaccidita', smagliature, rughe e linee d'espressione, macchie della pelle fino ad entrare nell'ambito chirurgico con il ringiovanimento vaginale". (ITALPRESS). abr/mgg/com 29-Gen-20 12:19

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro