cerca

POPOLARE DI BARI, CONTE "NON TUTELEREMO NESSUN BANCHIERE"

POPOLARE DI BARI, CONTE "NON TUTELEREMO NESSUN BANCHIERE"

ROMA (ITALPRESS) - "Non tuteleremo nessun banchiere". Ad affermarlo il premier Giuseppe Conte durante una conferenza stampa convocata per fare il punto sugli impegni del governo per i primi 100 giorni nel comparto della Sanita'. Conte, rispondendo a una domanda sulla crisi della Popolare di Bari ha poi aggiunto: "Non agiamo a favore dei banchieri". Il presidente del Consiglio ha chiarito che "a breve ci sara' una convocazione del Cdm" sulla vicenda. "Abbiamo fissato gli obiettivi che vogliamo conseguire in tempi rapidi", ha spiegato Conte, sottolineando che sulla questione non c'e' nessuna tensione con Italia Viva. "Ho sentito Marattin, non c'e' nessuna tensione, abbiamo chiarito. Gli obiettivi sono condivisi", ha aggiunto. "Quando ieri a Bruxelles mi e' stato chiesto della Banca Popolare di Bari, ho dovuto essere omissivo - ha poi spiegato Conte -. L'ho fatto per non creare allarme con i mercati aperti e per il segreto d'ufficio. In realta' ero stato avvertito della procedura di Bankitalia per il commissariamento della Popolare di Bari. Per questo mi scuso con i cittadini". (ITALPRESS). tai/sat/red 14-Dic-19 12:44

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro