cerca

INCHIESTA SU VOTO DI SCAMBIO IN VAL D'AOSTA, FOSSON SI DIMETTE

INCHIESTA SU VOTO DI SCAMBIO IN VAL D'AOSTA, FOSSON SI DIMETTE

ROMA (ITALPRESS) - Il presidente della Regione Valle d'Aosta Antonio Fosson si e' dimesso. Aveva ricevuto un avviso di garanzia dalla Dda per scambio elettorale politico mafioso, nell'ambito di un'inchiesta sul presunto condizionamento della 'ndrangheta nelle elezioni regionali del 2018. Oltre a Fosson si sono dimessi anche i due assessori Stefano Borrello (Opere Pubbliche e Territorio) e Laurent Vierin (Turismo, Sport e Commercio), e il consigliere Luca Bianchi, capogruppo dell'Union Valdotaine. "Per onorare quel senso di responsabilita' politica che ho sempre perseguito ed anche per salvaguardare la mia personale dignita', profondamente ferita dalle infamanti ipotesi che vengano formulate, ho deciso di fare un passo indietro - ha spiegato il presidente della Regione -, sottolineando con forza la mia totale estraneita' rispetto ai fatti di cui ho avuto lettura negli ultimi giorni sui giornali". (ITALPRESS). sat/red 14-Dic-19 11:21

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro