cerca

IN 7 MESI DI ORA LEGALE RISPARMIATI 505 MILIONI DI KILOWATTORA

IN 7 MESI DI ORA LEGALE RISPARMIATI 505 MILIONI DI KILOWATTORA

ROMA (ITALPRESS) - Dopo sette mesi di ora legale, domenica prossima tornera' l'ora solare. Secondo le stime preliminari registrate da Terna dal 31 marzo 2019, grazie proprio a quell'ora quotidiana di luce in piu' che ha portato a posticipare l'uso della luce artificiale, l'Italia ha risparmiato complessivamente 505 milioni di kilowattora (quanto il consumo medio annuo di elettricita' di circa 190 mila famiglie), un valore corrispondente a minori emissioni di CO2 in atmosfera per 250 mila tonnellate. Considerando che nel periodo di riferimento un kilowattora e' costato in media al cliente domestico tipo circa 20 centesimi di euro al lordo delle imposte, il risparmio economico per il sistema relativo al minor consumo elettrico nel periodo di ora legale per il 2019 e' pari a circa 100 milioni. Nei mesi di aprile e ottobre si e' registrato il maggior risparmio di energia elettrica. Nei mesi estivi come luglio e agosto, invece, poiche' le giornate sono gia' piu' lunghe, l'effetto "ritardo" si colloca nelle ore serali, quando le attivita' lavorative sono per lo piu' terminate e fa registrare risultati meno evidenti in termini di risparmio di elettricita'. Dal 2004 al 2019, secondo i dati elaborati da Terna, il minor consumo di elettricita' per il Paese dovuto all'ora legale e' stato complessivamente di circa 9,6 miliardi di kilowattora e ha comportato un risparmio per i cittadini di oltre 1,65 miliardi. (ITALPRESS). ads/com 25-Ott-19 16:01

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro