cerca

CONTE "NON E' UN GOVERNO CONTRO QUALCUNO"

CONTE "NON E' UN GOVERNO CONTRO QUALCUNO"

ROMA (ITALPRESS) - "Non ho chiesto nulla alle forze politiche che sostengono questo governo, a un certo punto per un contesto generale c'e' stata questa pressione sulla mia persona, ho valutato un progetto politico, non avrei mai accettato un accordo tra diverse forze politiche che prevedeva una sommatoria tra le varie forze". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, da Accumoli, nel corso di una visita nelle zone terremotate. "Una volta accertato che c'era un progetto politico e non era un governo contro qualcuno - ha aggiunto Conte -. Ho accettato, lavoreremo per costruire". In merito ai rapporti con l'Europa, il premier ha sottolineato: "La mia filosofia non e' chiedere favori. L'Italia non deve chiedere favori stringendo la mano di un leader amico. L'Italia e' un Paese forte e solido dal punto di vista economico. Il nostro sistema delle pmi e' il piu' forte in Europa, e in alcuni settori abbiamo una forza incredibile. Abbiamo un debito pubblico elevato e questo ci induce a tenere i conti sotto controllo, ma lo dobbiamo fare con politiche espansive, mi sembra che in Europa in questo momento ci sia una buona disponibilita' a capirlo". (ITALPRESS). ror/sat/red 13-Set-19 18:39

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro