cerca

"E' PERICOLOSO PER L'ITALIA". TERRORISMO, ESPULSO UN KOSOVARO

"E' PERICOLOSO PER L'ITALIA". TERRORISMO, ESPULSO UN KOSOVARO

ROMA (ITALPRESS) - "E' pericoloso per lo Stato". Con questa motivazione il ministro dell'Interno Matteo Salvini ha firmato un decreto di espulsione per un cittadino kosovaro 43enne, M.M., residente nel senese. Esponente di un centro culturale islamico, l'uomo, sospettato di volersi unire al Jihad in Siria, e' stato indagato per le sue posizioni estremiste e per i suoi legami con il locale Imam, collegato a sua volta ad estremisti gia' destinatari di espulsioni per motivi di sicurezza dello Stato. Il cittadino kosovaro espulso e' stato trattenuto al CPR di Torino, e poi rimpatriato ieri dall'aeroporto di Milano Malpensa. Salgono cosi' a 418 le espulsioni eseguite dal 2015 ad oggi, di cui 55 nel 2019. Nel 2018 sono stati eseguiti 126 allontanamenti, 105 nel 2017, 66 nel 2016 e ancora 66 nel 2015. (ITALPRESS). sat/abr/com 08-Ago-19 19:38

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro