cerca

TORINO TRAVOLGENTE, GRANATA AL 3° TURNO PRELIMINARE DI EUROPA LEAGUE

TORINO TRAVOLGENTE, GRANATA AL 3° TURNO PRELIMINARE DI EUROPA LEAGUE

DEBRECEN (UNGHERIA) (ITALPRESS) - Due su due e accesso al terzo turno di qualificazione. Missione compiuta per il Torino che batte 4-1 il Debrecen nella gara di ritorno e con un punteggio globale di 7-1 accede all'ultimo preliminare di Europa League. Nella trasferta ungherese il Toro conferma la supremazia mostrata nel match di andata e si impone grazie alle reti di Zaza, Izzo, Belotti e Millico. Mazzarri lancia Zaza per l'assente Iago Falque ed e' proprio l'ex Juve a creare la prima palla gol al 12' con un tiro a botta sicura ribattuto nei pressi della linea da Kusnyir. Appuntamento col gol rinviato di soli 13 minuti quando Meite si libera e trova il filtrante per Zaza che rientra sul mancino e calcia sul palo lontano trovando la rete dell'1-0. Al 32' arriva il raddoppio: Ansaldi pesca Izzo che a porta sguarnita appoggia col destro per il 2-0. Nella ripresa un calo di concentrazione del Toro permette ai padroni di casa di esaltarsi. Al 49' Trujics sfiora il gol con un gran tiro che esalta Sirigu. Tre minuti piu' tardi il Debrecen colpisce con Garba che di testa deposita in rete il cross di Varga. Il Torino si sveglia e torna a comandare tanto che al 70' cala il tris. Belotti guida la ripartenza e al limite dell'area chiede l'1-2 a Zaza che di tacco gli serve un pallone che il Gallo non puo' sbagliare. Nel recupero spazio per la rete del baby Millico (classe 2000) che sfrutta la respinta del portiere sul tiro di Zaza e di testa sigla il gol del 4-1. Abbracci e sorrisi, l'euro-Toro e' pronto a tornare grande. (ITALPRESS). spf/ari/red 01-Ago-19 20:36

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro