cerca

AZZURRINI A UN BIVIO, DI BIAGIO "BATTIAMO BELGIO E POI SI VEDRÀ"

AZZURRINI A UN BIVIO, DI BIAGIO "BATTIAMO BELGIO E POI SI VEDRÀ"

REGGIO EMILIA (ITALPRESS) - L'Italia deve fare la sua parte e poi sperare. La sconfitta con la Polonia ha compromesso il cammino agli Europei Under 21 degli azzurrini, chiamati domani a battere il Belgio ma non piu' padroni del proprio destino. "Non abbiamo alternative, dobbiamo vincere. Poi vediamo quello che succede", il messaggio alla vigilia del ct Gigi Di Biagio a Reggio Emilia. "Il Belgio e' una grandissima squadra che stranamente e' a zero punti - avverte - Non sara' una partita semplice ne' una partita in cui loro potrebbero regalarci qualcosa. Abbiamo tante soluzioni, oggi dovro' valutare un paio di giocatori con attenzione per valutare se potranno giocare o no. Ci metterei la firma per giocare come contro la Polonia, con piu' precisione pero'", ha aggiunto. E ancora: "E' il risultato che fa la differenza. Cercheremo questa volta di fare 5 tiri e 5 gol, quello dobbiamo migliorare e non il gioco". A giudicare dalle parole dell'allenatore il morale e' alle stelle tra gli azzurrini, sebbene la qualificazione alle semifinali sia tutt'altro che semplice. "Conosco queste situazioni e ci metto poco a ricaricarmi. Vedo nei loro sguardi che sono pronti. E' una squadra che vorrebbe giocare gia' oggi e questo e' molto importante". E a chi gli chiede se il risultato di domani sera pregiudichera' il lavoro fatto in questi anni Di Biagio risponde: "Se non arriveremo in finale o almeno alle Olimpiadi, non avremo fatto un buon lavoro". (ITALPRESS). cin/glb/red 21-Giu-19 19:53

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro