cerca

Formaggi: quanti tipi diversi su producono in Italia?

Castegnato: oltre 50 sfumature di bianco latte in Franciacorta

Formaggi: quanti tipi diversi su producono in Italia?

locanda

Quanti tipi di formaggio diversi si producono in Italia? 10? 30? Le riviste specializzate avvisano che sono circa 50 solo le Dop italiane, senza contare Igp, Pat e i numerosissimi formaggi locali non registrati ufficialmente con i quali arriviamo a superare i 400 tipi diversi. Le varianti per classificarli sono tante: tipo di latte (vaccino, pecorino, caprino, bufalino); periodo di stagionatura, dai freschi agli stravecchi; tecnologia di produzione (paste crude o cotte) e descrivono un universo del gusto di grande varietà. Attraversarlo è come fare un viaggio nella nostra penisola ed è questa l'occasione che si offrirà il weekend del 7- 9 ottobre ai visitatori della manifestazione Franciacorta in Bianco che si svolgerà al polo fieristico di Castegnato.
Quest'anno, tra le oltre 60 realtà produttive coinvolte, non mancheranno le sorprese. Una delle più interessanti è la presenza dell'Azienda Agricola Tempio di Paestum un vero gemellaggio con una eccellenza del Sud a filiera completa. In questa azienda infatti, nata nel comune di Capaccio-Paestum, cuore del Parco Nazionale del Cilento in provincia di Salerno, si pratica l'allevamento di oltre 1000 capi bufalini nutriti con foraggio di produzione propria. Il latte delle bufale è poi trasformato nel caseificio interno nelle freschissime ricotte, mozzarelle, tome fresche, caciocavalli, formaggi stagionati e dolci e gelati della pasticceria-gelateria interna. Non manca poi una macelleria dove vi si trovano tutti i tagli di vitello bufalino, carne povera di colesterolo e ricca di ferro.

 


ECCELLENZE - Tornando al Nord non mancheranno le eccellenze del Bresciano grazie al gemellaggio con il paese di Bagolino. Il bel borgo in stile medioevale appartenente alla Comunità Montana della Valle Sabbia sarà presente in fiera con il suo celebre Bagoss, il caratteristico formaggio giallo di montagna a cui viene aggiunto lo zafferano durante la cottura della pasta, e con altre referenze, tra cui la promozione della sua acqua oligominerale Maniva, che sgorga direttamente da una sorgente alpina. Quindi ci sarà anche il Silter con la presentazione della Dop (alle 16,30 di domenica) recentemente ottenuta da questo formaggio a lunga stagionatura prodotto con latte d'alpeggio esclusivamente da vacche di razza Bruna Alpina, proveniente dalla Val Camonica e dal versante est del Lago d'Iseo.

 


MIX - Molto interessanti anche le iniziative del Consorzio Tutela Nostrano Valtrompia Dop come la presentazione della stagionatura in miniera (ore 15,30 di sabato) e la gara di stagionatura (ore 12,30 di domenica). Ma saranno tante le realtà presenti per un assortimento di almeno 200 formaggi tra Parmigiano Reggiano, caprini a latte crudo, pecorini dalle diverse stagionature, taleggio, bitto, gorgonzola, castellaccio, piave , quartitolo lombardo, caciocavallo, oltre a birre artigianali, vini del Franciacorta, mieli, confetture e altre sfiziosità.
Chi, oltre a fare acquisti, vorrà conoscere i formaggi in modo più approfondito potrà seguire le degustazioni il Sentiero dei Sapori curate da ONAF e ONAV, che si svolgeranno dalle 10,30 alle 19,30 di sabato e domenica abbinando liquori, distillati e altri prodotti a diversi formaggi.

 

 

SHOWCOOKING - Chi invece desidera apprendere nuovi usi dei formaggi in cucina potrà seguire gli Showcooking realizzati con prodotti della fiera, e che coinvolgono visitatori della rassegna, e punteggiano le tre giornate della rassegna soprattutto negli orari del pranzo e della cena.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro