cerca

paura globale

Cina, il coronavirus si trasmette anche senza sintomi. L'epidemia accelera

Cina, il coronavirus si trasmette anche senza sintomi. L'epidemia accelera

Il primo a rilanciare la notizia che il coronavirus reponsabile di 41 morti in Cina può essere trasmesso da persone prive di sintomi è stato il virologo Roberto Burioni, noto per le sue campagne pro vaccini. "Sembra possibile l’esistenza di pazienti asintomatici, che stanno bene, non hanno febbre, ma possono diffondere il coronavirus. Il che significa che la misurazione della temperatura agli aeroporti potrebbe non essere sufficiente per bloccare la diffusione della malattia. La lotta contro quest’infezione sarà più difficile del previsto", scrive Burioni. Secondo Lancet il virus 2019 n-CoV può infatti essere trasmesso anche da persone che, pur avendo già l'infezione, non mostrano sintomi. La rivista riporta lo studio relativo al contagio all'interno di un piccolo gruppo familiare in cui un bambino di dieci anni ha trasmesso il virus ai parenti pur non avendo i sintomi caratteristici dell'infezione.

Mentre esplode l'emergenza si pensa a un vaccino per fermare la diffusione del coronavirus. Ma anche "accelerando al massimo, grazie alle nuove tecnologie, un vaccino contro il nuovo coronavirus potrebbe essere pronto all’uso in 1-3 anni. È chiaro che più imminente e grave è la minaccia di una malattia, più gli scienziati e le aziende si prendono il rischio di accelerare", dichiara Rino Rappuoli, famoso scienziato italiano che ha creato numerosi vaccini tra cui quello contro la meningite B.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro