cerca

dopo lo scontro

Lista nera, Al Bano firma la pace con l'Ucraina

Lista nera, Al Bano firma la pace con l'ambasciatore

Al Bano uomo di pace. Icona della musica. Il suo nome era finito (in modo assurdo) nella lista nera dell’Ucraina perché ritenuto pericoloso. Lui, che ha cantato l’amore da sempre, si è difeso conquistando ancora una volta il pubblico. Oggi, però, a "Storie italiane" Al Bano ha lanciato la notizia: “A Cellino sigliamo il patto di pace con l'Ucraina. Verranno da me l’ambasciatore e il consigliere dell’Ucraina. Finalmente. Ero già libero prima perché sono sempre stato convinto, essendo uomo di pace, di non poter mai essere stato in una lista nera non potendo fare del male a nessun Paese - ha detto il cantante alla trasmissione di Eleonora Daniele - Io sono un uomo di pace, faccio parte della storia italiana e porto l'Italia ovunque nel migliore dei modi, nel più limpido dei modi e nel più corretti dei modi cantando e vivendo", ha detto Al Bano. Adesso ha in mente un mega evento: “Faremo un grande concerto della pace a Kiev per tutto il mondo, io sono sostanzialmente, eticamente, un uomo di pace”.

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro