cerca

Il cuore di Napoli batte nella Città Eterna

Attori e cantanti sul palco in nome della cultura partenopea

Musica e parole con Napoli nel cuore. Ieri sera al Teatro dell’Angelo in Prati, diretto da Antonio Avallone , è tornata in scena, per il terzo anno consecutivo nella Capitale, la kermesse teatrale dedicata alla cultura partenopea. La serata a sfondo sociale, presentata dal giornalista Fabrizio Finamore , realizzata solo grazie alla generosità dell’adesione di grandi artisti. Sul palco, un repertorio eterogeneo di teatro, note, poesia, racconti, uniti dal fil rouge della napoletanità. Oltre al ritorno di noti attori italiani nati a Napoli, come Pino Ammendola, diversi artisti romani hanno reso per l’occasione il proprio omaggio alla cultura made in Naples: da Elena Bonelli a Michele La Ginestra, passando per Max Giusti, Maria Letizia Gorga fino a compositori come Pino Iodice , attori napoletani con mezzo secolo di palcoscenico alle spalle come Franco Gargia, storici giornalisti Rai, ma anche grandi cultori della canzone napoletana come Mimmo Liguoro e icone quali Peppe Barra . Un viaggio multicolore e versatile dalla Città Eterna all’ombra del Vesuvio. Per tutti i protagonisti, la voglia di raccontare quell’universo sociale e culturale che Napoli ha espresso nella storia e che fa sì che alla cultura napoletana si rimanga visceralmente legati. Come il caso della persona cui è stato dedicato l’evento: Mario Finamore , giornalista ed operatore. Il suo quarantennale impegno in Rai, in cui la sua Napoli era sempre presente, è pure il caso di molti napoletani nel mondo da sempre ambasciatori del proprio universo culturale in pectore. Napoli insieme sentimento, identità, senso di appartenenza. Il ricavato sosterrà il progetto «Cene Itineranti», rivolto ai più di mille senza fissa dimora sostenuti dalla Comunità di S. Egidio nella città partenopea.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro