cerca

di ANTONIO ANGELI RECARSI a Firenze è sempre un ricco nutrimento per l'anima, ma in questi giorni, ...

È in corso la mostra «Miniatura del '400 a San Marco - Dalle suggestioni avignonesi all'ambiente dell'Angelico».
L'esposizione è nel Museo di San Marco (piazza San Marco, 3) e offre l'occasione di avvicinarsi ad una forma d'arte altissima e storicamente un po' trascurata se non addirittura totalmente sconosciuta al grande pubblico. Più di cento le opere in mostra tra manoscritti miniati, pergamene, dipinti su tavola oltre a oggetti di oreficeria e vari altri reperti. I pezzi più importanti si datano nella prima metà del 1400. La mostra ruota attorno alla figura di Battista di Biagio Sanguigni, artista miniatore che conobbe Beato Angelico e ne fu amico. L'importanza di Sanguigni è nota da tempo, ma solo con lo studio delle opere esposte nella mostra gli esperti sono arrivati a definire lo spessore artistico di questo miniatore. La mostra è nata da un intervento altamente positivo dello Stato italiano che il 10 marzo del 2000 ha acquistato i cinque «pezzi forti» dell'esposizione che ora sono presentati al pubblico. Si tratta di cinque codici: un messale miniato e due corali databili attorno al 1419, poi un Graduale in due volumi che contiene settanta miniature, relizzato tra la fine del '300 e l'inizio del '400.
Il percorso espositivo è articolato in due sezioni, suddivise tra la Sala Greca e la Biblioteca di Michelozzo e il complesso che ospita la mosta già da solo merita una visita. Di splendori infatti il Museo di San Marco ne contiene molti, ma esso stesso è una perla d'arte. Ha sede nell'antico convento dei Domenicani che fu strutturato nell'attuale forma nel '400, articolato in vari ambienti con criteri di funzionalità incredibilmente moderni. Le sale del convento furono poi abbellite dal Beato Angelico (1395 - 1455) che le arricchì con un grande ciclo pittorico. Per informazioni Firenze Musei: 055 2654321.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro