cerca

Belen col fidanzato e altri vip Ecco i video HOT senza privacy

Il caso della Rodriguez e le riprese a luci rosse con Tobias

Belen col fidanzato e altri vip Ecco i video HOT senza privacy

Isola dei Famosi 2008

Il video «hot» inguaia ma se usato astutamente, nel rutilante mondo dello spettacolo, garantisce risultati eccellenti, in termini di popolarità. Lo sa bene (a sue spese) la showgirl Belen Rodriguez, alla quale un video dal titolo esplicito «Belen Rodriguez & Tobias Blanco: Sex Tape», (fra i più cliccati sui siti di streaming gratuito per gli amanti dell'hard) ha portato fortuna, nonostante lei temesse il contrario.


Era stato Rocco Siffredi a pubblicare, nell'estate 2011, un post su Instagram, in cui faceva riferimento ad un filmato piccante in circolazione. La storia ufficiale vuole che il video medesimo sia stato diffuso per smania di pubblicità dall'ex fidanzato della Rodriguez, Tobias Blanco. I pettegoli attribuirono invece la diffusione del filmatino ad una furba trovata pubblicitaria ideata da Fabrizio Corona, all'epoca compagno della soubrette. Sta di fatto che la popolarità di Belen Rodriguez è salita alle stelle. Lei pensava che il video le avrebbe rovinato la carriera, dal momento che coincideva più o meno con l'apparizione al Festival di San Remo. Belen ha denunciato Blanco, ha chiesto il ritiro del video, ma ha perso tutte le cause. E ad un magazine italiano ha confessato di essersi sentita perduta quando quel suo momento di intimità (meno scandaloso di quanto si pensi) è stato messo in piazza.


È una realtà, in ogni caso, che Belen, attraverso i social network, riesca a fare meglio di quanto farebbe una squadra di agenti assunti per lanciarne la carriera. Il 12 luglio scorso ha per esempio postato un video in cui, su una barca ad Ibiza, mostra sia pur coperte da un bikini, le preziosità ricevute in dono dai genitori: il solito grazioso broncio, un fisico spettacolare, perfino una bella voce. Inutile dire che il video ha fatto il giro del mondo in ottanta secondi. C'è un'altra signorina famosa, ma per ragioni diverse, ad essere finita sui social grazie ad un video caldo con l'ex Rick Salomon, che creò imbarazzo e stupore dodici anni fa. Un video che ha confessato di aver visto anche il candidato alla casa bianca Donald Trump. «One Night a Paris» è stato un successo in termini di vendite ed è stato un autentico punto di svolta per la fama della sinuosa miliardaria, che sa benissimo come sfruttare il web per aumentare il proprio reddito, già di per sé cospicuo.


I filmati pruriginosi dunque, circolano anche come veicolo pubblicitario ad effetto sicuro, perchè in grado di accalappiare un pubblico eterogeneo: le donne sono curiose, gli uomini interessati. Sono tuttavia diventati, spiegano gli esperti, anche la più facile arma di vendetta usata dagli ex abbandonati: c'è chi tagga le foto intime dell'ex fidanzata a tutti la comitiva, chi pubblica il video hot girato anni prima su Youporn, oppure lo invia attraverso Messenger, al nuovo fidanzato della sua ex signora. Un giudice ha recentemente condannato un uomo perché, in lite con l'ex fidanzata, l'aveva presa in giro attraverso Facebook dicendole che era strabica. Ha dovuto pagarle, e zitto, 15 mila euro. Il condominio virtuale ha sostituito qualsiasi forma di reazione fisica, proprio perché consente di avere un pubblico vasto senza doversi alzare neanche dalla propria sedia. Lo sanno quelli che vorrebbere dirne quattro a chi li ha lasciati e lo sanno quelli che sperano, attraverso una pubblicità occulta, di fare soldi a palate. E più di qualcuno c'è riuscito.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro