cerca

Economia

120 secondi di notizie - Italia Economia n. 7 del 14 febbraio 2018

Ntv. Gli americani salgono a bordo di Italo, che rinuncia a quotarsi in Borsa. La società ferroviaria ha firmato il contratto di compravendita con il fondo Global Infrastructure Partners. Il colosso statunitense ha messo sul piatto 2 miliardi di euro per i treni rosso fuoco, che giocheranno un ruolo di primo piano dal 2020, con la liberalizzazione delle reti ferroviarie in Europa. Industria. La produzione industriale dà segni di salute in Italia. A dicembre, l'Istat rileva una crescita dell'1,6 per cento rispetto a novembre, ma lo stesso indice è cresciuto del cinque per cento se il confronto è con dicembre 2016. Nella media dell'intero 2017 la produzione è aumentata del 3 per cento. Scuola. Nuovo contratto nazionale per la scuola e la ricerca. L'accordo firmato da sindacati e ministero riguarda un milione e duecentomila persone, tra docenti, ricercatori e amministrativi e comporta per ogni categoria un aumento di stipendio che va dagli 80 ai 110 euro. Il bonus merito confluirà negli aumenti in busta paga e sono confermati gli 80 euro per le retribuzioni più basse. Commercio. Non solo Amazon, anche l’eCommerce italiano continua a crescere. Nel 2017 le attività di commercio via internet sono a quota 18mila, con un aumento di oltre l'otto per cento rispetto al 2016. Sono 10mila i negozi fisici che hanno aperto una vetrina anche sul web ma i siti minori raccolgono ancora meno del 5% del totale delle vendite online. Trasporti. Il governo accelera sugli investimenti in trasporti e infrastrutture. Secondo i dati di Anas, in quattro anni, dal 2015 al 2018 sono stati stanziati in tutto 48 miliardi di euro contro i 49 miliardi dei precedenti 15 anni, dal 2001 al 2014.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

La vittoria de Il Tempo
Carlotta ha il suo comunicatore

Acrobazie e show, gli Harlem Globetrotters a Il Tempo
Urla e scappa, poi accoltella il poliziotto: attimi di paura in via Appia a Roma
"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...", intervista esclusiva a Ciro Immobile