cerca

Domani con il Verona all'Olimpico

Occasione Lazio, Inzaghi suona la carica: "Dobbiamo dare il 120%"

Il tecnico si aspetta una reazione immediata. Missione Champions: i biancocelesti devono sfruttare il ko dell’Inter

Occasione Lazio, Inzaghi suona la carica: "Dobbiamo dare il 120%"

C’è una grande occasione per la Lazio, battere domani sera il Verona all’Olimpico e sfruttare il passo falso dell’Inter a Genova. La missione Champions League, nonostante le sconfitte ravvicinate, è ancora nel mirino e Simone Inzaghi si aspetta una reazione immediata: “Abbiamo capito che in tutte le partite dobbiamo dare il 120% - ha spiegato il tecnico in conferenza stampa - forse eravamo abituati in un determinato modo, gli avversari sono stimolati a giocare contro una Lazio così. Sono molto fiducioso, anche a Bucarest ho visto la squadra fare tutto quello che avevo chiesto. A volte senza i risultati non c'è la tranquillità per fare l'ultima giocata giusta. Tutti passano un momento così, forse meglio averlo passato ora che tra due mesi. Siamo ancora in corsa per tutti gli obiettivi. Non penso che sia un problema di umiltà, abbiamo fatto qualcosa di straordinario".

Il caso Felipe Anderson si è risolto in pochi giorni, la concorrenza non può essere un problema: “Non ci sono stati mugugni. Solo con il brasiliano, con il quale c'è stato un chiarimento immediato. Sono stato contento per come è entrato nelle ultime gare. Sicuramente sarà protagonista nelle prossime partite e lo stesso vale per Nani e Caicedo. Luis Alberto tornerà a disposizione, la concorrenza c'è ovunque. Di volta in volta sceglierò la formazione migliore e spero mi mettano sempre in difficoltà".

L’allenatore si augura di ritrovare al più presto Ciro Immobile, a secco da diverse partite, ma sempre capocannoniere della serie A: “Fa notizia, così come lo fa quando non vinciamo. Sicuramente stiamo commettendo qualche errore di troppo davanti. Lo abbiamo analizzato. Nonostante si giochi un calcio d'attacco, dobbiamo cercare di limitarci e prendere meno gol. È un momento che non va, penso sia inopportuno parlare di uno o di un altro. Abbiamo fatto delle cose straordinarie, inaspettate”.

Domani sera si andrà avanti con il 3-5-2, in regia ci sarà Parolo al posto dello squalificato Leiva. In difesa Wallace si muoverà al fianco di De Vrij e Radu. Mentre a centrocampo Lulic e Milinkovic Savic saranno i due interni, con Luis Alberto che verrà schierato alle spalle di Immobile.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda