cerca

1-1 IN CASA CON LA FIORENTINA

Beffa Lazio, i biancocelesti buttano via la vittoria nel finale

Al vantaggio di De Vrij risponde il rigore siglato da Babacar allo scadere

Beffa Lazio, i biancocelesti buttano via la vittoria nel finale

All’Olimpico termina 1-1 con le reti di De Vrij e Babacar una partita poco spettacolare e ricca di errori individuali. Inzaghi recupera Lulic in extremis, in panchina va Lukaku. Per il resto la formazione è confermata, la Lazio parte con il classico 3-5-2, in campo tutti i titolari. La Fiorentina dell’ex Pioli invece si presenta con il 4-3-3, in attacco il tridente è composto da Chiesa, Simeone e Thereau. I viola partono meglio, pericolosi in più occasioni sotto porta. I biancocelesti partono con la tattica dell’attesa, Luis Alberto e Immobile cercano sistematicamente di creare la superiorità numerica. E proprio da un calcio di punizione dello spagnolo arriva il vantaggio della Lazio: cross al centro e colpo di testa vincente di De Vrij, nulla da fare per Sportiello, che sfiora soltanto la sfera con la mano sinistra. Al 25esimo passa dunque la banda Inzaghi, dopo un avvio positivo della formazione di Pioli.

Nella ripresa non cambiano i due schieramenti, la partita continuano a farla i padroni di casa, la Fiorentina cerca di ripartire in contropiede. Gli ospiti provano a rendersi pericolosi con il solito Chiesa, bravo a tagliare tra le due linee e a prendere in velocità i difensori della Lazio. Tanti gli errori a centrocampo da tutte e due le parti, Inzaghi allora decide di cambiare le corsie esterne: fuori Lulic e Marusic, dentro Lukaku e Basta. Pioli risponde con Babacar al posto di Thereau. Il pareggio viola viene siglato allo scadere su calcio di rigore assegnato dal Var per fallo di Caicedo in area di rigore. Babacar dagli undici metri non sbaglia. Per la Lazio un pareggio che rallenta la corsa alla Champions League.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello