cerca

Il video dopo il funerale del ct

"Basta 'negher' nel calcio. Vicini? Comunista". Tacconi a ruota libera su Facebook: è bufera

"Basta 'negher' nel calcio. Vicini? Comunista". Bufera su Stefano Tacconi

Bufera su Stefano Tacconi, l'ex portierone della Juventus e della nazionale, per una diretta Facebook a ruota libera mandata on line tornando a casa in auto dopo il funerale di Azeglio Vicini. Tacconi è in macchina con Sergio Brighenti, secondo di Vicini a Italia '90, e le battute giudicate da molti utenti razziste scattano dopo l'idea di fermarsi in autogrill per bere un altro Campari, "anzi un Negroni". 

Il discorso va su Idris, l'opinionista di Quelli che il calcio. "Io lo chiamo negher, come diceva nel film Abatantuono: prendere cammello, e a casa!". Poi sui troppi calciatori di colore presenti in serie A (anche qui il refrain: "Prendere cammello, e a casa!"). Poi si parla di Azeglio Vicini. "Non ti ha mai fatto giocare perché era comunista", "E sapeva che io ero fascista?", replica Tacconi all'interlocutore.

Il video è diventato un caso sui social e Tacconi, intervenendo a RMC Sport, nella trasmissione Maracanà, si è scusato: "Prendo le distanze da tutto ciò che si è detto. Stavo in macchina, parlando con degli amici: è solo goliardia. Ho amici di colore, non sono fascista". "Vicini, più che un mister, è stato un amico: mi ha fatto esordire giovanissimo", ha detto ancora l'ex portiere che ha ribadito le sue scuse con altro video su Facebook.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti

  • giancarlo

    riva

    10:10, 03 Febbraio 2018

    libertà,

    Libertà di pensiero, libertà di opinione, libertà di parola. Libertà de che? Libertà, libertà, quante nefandezze in nome tuo!

    Rispondi

    Report

.tv

Acrobazie e show a Il Tempo: ecco gli Harlem Globetrotters

Urla e scappa, poi accoltella il poliziotto: attimi di paura in via Appia a Roma
"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...", intervista esclusiva a Ciro Immobile
Trump "passa" il check up: qualche chilo di troppo ma salute eccellente