cerca

ALL'OLIMPICO 1-0

Coppa Italia, basta Lulic contro la Fiorentina: la Lazio in semifinale

Coppa Italia, basta Lulic contro la Fiorentina: la Lazio in semifinale

Esultanza Lulic

Senad Lulic colpisce la Fiorentina e spinge la lazio tra le prime quattro della Coppa Italia. Sono i biancocelesti i primi semifinalisti del torneo: una rete del bosniaco basta per battere ed eliminare i viola (1-0) all'Olimpico nel match che ha aperto il programma dei quarti. Prossima avversaria di Immobile e compagni, la vincente del derby tra Milan ed Inter in scena domani sera a San Siro. La squadra di Pioli disputa una prova coraggiosa ma è sterile in avanti e nel complesso il successo della solidissima e concreta formazione capitolina è meritato.

Bastano sei minuti ai padroni di casa per sbloccare il risultato con Lulic che si libera in dribbling di Gaspar e batte Deagowski sul secondo palo con un preciso destro. lazio vicina poi al raddoppio con il tentativo di Caicedo, che a metà frazione deve alzare bandiera bianca e lasciare spazio ad Immobile, sventato sulla linea da Gaspar. Milinkovic-Savic stuzzica il portiere viola con un gran destro dalla distanza, respinto con i pugni dal polacco. Poi è Immobile a rendersi pericoloso con un destro che sfiora l'incrocio alla destra di Dragowski, attento sul velenoso tiro-cross di Felipe Anderson. Ancora lavoro per l'estremo difensore della Fiorentina, bravo ad opporsi con i piedi al destro di prima intenzione di Lulic. Prima dell'intervallo ci prova Felipe Anderson, con un rasoterra che non inquadra lo specchio di poco.

Ad inizio ripresa Pioli si gioca le carte Simeone ed Esseryc, fuori Saponara e Benassi, per avere maggiore aggressività davanti. Viola che effettivamente sembrano più determinati grazie al 3-4-1-2, Veretout scarica dalla distanza e Strakosha blocca. La Fiorentina ha la palla del pari con Chiesa che sugli sviluppi di un angolo tenta il destro a giro: il portiere biancoceleste salva tutto con la punta delle dita. E' la chance più grossa della partita per la formazione di Pioli. La lazio ha buon gioco nell'amministrare il vantaggio e il forcing dei toscani, più possesso palla che attacchi, non produce frutti anche perché l'attentissima difesa di casa concede pochissimo. Vittoria e qualificazione, per Inzaghi il miglior modo per prepararsi alla delicatissima sfida di campionato con l'Inter.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano volo [VIDEO]

Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda
Raikkonen spezza una gamba al meccanico della Ferrari
Il crollo in diretta: ecco il video della voragine sull'Appia

Opinioni