cerca

I playoff mondiali

Gli azzurri volano in Svezia. Si ferma Zaza

Gli azzurri volano in Svezia. Si ferma Zaza

Nell'ultima seduta di allenamento di questa mattina a Coverciano della Nazionale azzurra l'attaccante Simone Zaza ha sospeso l'allenamento per il "riacutizzazione di un pregresso problema al ginocchio sinistro: l'attaccante del Valencia resta in gruppo e salirà sul charter che porterà la squadra in Svezia", rende noto la Figc. Gli azzurri nel pomeriggio partiranno alla volta di Stoccolma alla vigilia dell'andata del play off Mondiale con la Svezia.

Pur senza il bomber Ibrahimovic, il ct scandinavo Jan Olof Andersson è convinto di potersi giocare le sue chance di qualificazione.Dopo l'allenamento dei gialloblu alla Friends Arena, un magnifico impianto al coperto che contiene 50.000 spettatori (tutto esaurito), ha tenuto una conferenza stampa molto affollata in cui ha ripetuto alcuni concetti già espressi nei giorni scorsi, aggiungendo tuttavia qualcosa a uso e consumo della stampa italiana. "Non vediamo l'ora di giocare. Non abbiamo una strategia particolare, ma sappiamo come comportarci", ha assicurato il commissario tecnico della Svezia che non c'era l'anno scorso agli Europei francesi, quando gli azzurri allora di Conte si imposero con un gol di Eder. In quel match Ibra e compagni non riuscirono a impensierire la difesa italiana. "L'Italia ha un'ottima difesa, ma noi abbiamo fatto 26 gol in vario modo. Dobbiamo fare molto movimento, in casa abbiamo fatto 18 reti e questo promette bene per domani", dice Andersson che dimostra di credere nelle qualità dei suoi ragazzi e di non temere peso e prestigio di una Nazionale quattro volte campione del mondo. "L'Italia ha pregi e difetti, è una superpotenza, ma in campo vanno sempre undici contro undici", dice il ct svedese.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Clochard accoltella poliziotto: paura in via Appia Nuova

"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...", intervista esclusiva a Ciro Immobile
Trump "passa" il check up: qualche chilo di troppo ma salute eccellente
Tartaruga imprigionata nella plastica nel mare delle Eolie

Opinioni