CAPITALE NEL PALLONE

Lotito stravince e riapre la curva Sud

Grazie alla sentenza scovata da Il Tempo il presidente "umilia" i suoi detrattori. Domani i laziali tornano nel settore romanista "profanato" con gli adesivi di Anna Frank

Lotito stravince e riapre la curva Sud

Claudio Lotito

La Lazio a distanza di due settimane torna a vendere i biglietti anche per gli abbonati della Curva Nord che domenica resterà chiusa scontando il secondo turno a porte chiuse per i cori che in occasione di Lazio-Sassuolo qualche spettatore indirizzò ai danni di due tesserati della squadra emiliana. Gli adesivi raffiguranti Anna Frank  con la maglia della Roma, attaccati sulle vetrate della Curva Sud dello stadio Olimpico in occasione della successiva partita di campionato Lazio-Cagliari hanno avuto una eco mondiale: un gesto «disumano» secondo il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, effettuato da individui "ineducati" secondo la chiave di lettura del Presidente della Lazio Claudio Lotito. La vicenda è nota a tutti, così come sono note le polemiche che hanno accompagnato e seguito la visita del Presidente laziale alla Sinagoga. Alla fine, i responsabili di quell’atto miserrimo sono stati tutti individuati grazie alle telecamere di video-sorveglianza all’interno dell’impianto del Foro Italico, dodici soggetti sono stati sanzionati dal Questore di Roma Guido Marino con un Daspo di cinque anni (non potranno assistere ad alcuna manifestazione sportiva su territorio nazionale ndr) uno - già recidivo - dovrà scontare un Daspo di otto anni con obbligo di firma.

La Lazio dopo aver seguito da vicino gli sviluppi della vicenda ha deciso di favorire i propri tifosi - la stragrande maggioranza - dando loro la possibilità di seguire la propria squadra anche durante la sfida contro l’Udinese. Ogni abbonato di Curva Nord - vista la squalifica, impossibilitato a utilizzare il proprio titolo d’ingresso - potrà acquistare un biglietto di altro settore pagando la...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI