cerca

CURVE PERICOLOSE

Diabolik: "Chiudono lo stadio? Apriamo le piazze"

Il leader della Nord: "Siamo sotto attacco, ma lotteremo"

Diabolik: "Chiudono lo stadio? Apriamo le piazze"

Non accennano a diminuire le polemiche riguardanti la dozzina di adesivi di Anna Frank con la maglia della Roma, attaccati in curva Sud dai tifosi laziali la scorsa settimana durante la partita di campionato contro il Cagliari. Sono arrivate le diffide per tredici tifosi biancocelesti, che adesso risultano anche indagati per istigazione all’odio razziale, un reato molto grave nel nostro ordinamento giuridico. Ma non è finita qui perché c’è chi vorrebbe una punizione esemplare per la Lazio. «Ribadiamo il concetto per cui vanno divise le due cose: il calcio giocato e il tifo», ha ribadito Fabrizio Pisciteli, in arte “Diabolik”, leader della curva Nord biancoceleste. «Chi ha vissuto le curve sa benissimo...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello