cerca

QUALIFICAZIONI MONDIALI

Con l'Albania basta Candreva. Una piccola Italia va ai playoff da testa di serie

Con l'Albania basta Candreva. Una piccola Italia va ai playoff da testa di serie

L'Italia soffre e resta con il fiato sospeso fino al fischio finale, ma nei playoff per i Mondiali di Russia 2018 sarà testa di serie. A Scutari finisce 0-1, con l'Albania piegata solamente nel finale da Antonio Candreva. Chi si aspettava una reazione particolarmente convincente da parte di Buffon e compagni non è stato accontentato, ma in un momento del genere agli azzurri serviva solamente il risultato: come aveva preannunciato Giampiero Ventura nella tradizionale conferenza stampa della vigilia, contavano i tre punti per arrivare allo spareggio con una buona dose di serenità.

Il c.t. sa di non poter fare calcoli e getta nella mischia anche i due diffidati Immobile e Parolo: l'attaccante fa coppia con Eder, Candreva e Insigne sono i due esterni. Il primo tentativo verso la porta di Buffon lo firma Hysaj, il sinistro del terzino del Napoli non spaventa il portiere. I tiri da lontano sono l'arma principale dell'Albania, pericolosa anche con Grezda: ancora attento il capitano azzurro. L'Italia si fa viva con Immobile, che non riesce a battere Berisha con un sinistro in girata da posizione leggermente defilata sull'uscita del portiere dell'Atalanta. Proteste azzurre nel finale di frazione: Eder scambia con Immobile e cerca di rendere il favore al centravanti laziale servendolo da destra, il braccio di Veseli ostacola il passaggio della sfera, l'arbitro Moen lascia correre. 

Dopo l'intervallo si riparte con un destro da fuori di Roshi, ben respinto da Buffon con i pugni. Col passare dei minuti, l'Italia inizia anche a tendere l'orecchio verso gli altri risultati, tra Galles e Croazia. Zappacosta per Darmian è il primo cambio di Ventura, per cercare di avere più spinta sulla destra. Insigne prova a più riprese la giocata personale, trovando sempre un attento Berisha in risposta. Il gol che regala all'Italia l'ingresso nelle teste di serie arriva al 28'. Spinazzola scappa sulla sinistra e va al cross, Candreva raccoglie e di potenza infila il pallone sotto la traversa. Il vantaggio rischia di durare pochissimo: Chiellini rischia l'autogol in scivolata, sfera a lato di un soffio. In pieno recupero, Immobile spara su Berisha il pallone del possibile 0-2. Ma l'accesso ai playoff da testa di serie non ne risente.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda