cerca

GIORNATA DI QUALIFICHE IN GERMANIA

MotoGp, Marquez conquista la pole davanti all'ottimo Petrucci. Rossi nono

MotoGp, Marquez conquista la pole davanti all'ottimo Petrucci. Rossi nono

Marc Marquez

La pole al Sachsenring è ancora una volta di Marc Marquez. Le qualifiche della gara di Sassonia, segnate dalle imprevedibili condizioni meteo, con la pioggia che va e viene, si confermano uno dei terreni di caccia preferiti dello spagnolo, che con la Repsol Honda centra il miglior tempo anche nell'edizione 2017: è la quinta volta consecutiva nella classe MotoGp, l'ottava complessiva contando anche le classi inferiori. Il pilota della Honda ferma il cronometro su 1:27.302 e si candida al successo in una gara che lo ha visto trionfare da quattro stagioni. Il sabato tedesco sorride pure all'ottimo Danilo Petrucci, che festeggia il rinnovo con la Octo Pramac Racing centrando il secondo tempo e la prima fila. Al suo fianco un'altra Honda, quella di Dani Pedrosa. Il tempo ballerino ha messo invece in difficoltà le Yamaha: Valentino Rossi, reduce dal trionfo di Assen, non riesce ad andare oltre il nono tempo e chiude ad oltre un secondo da Marquez.

Il suo compagno di squadra Maverick Vinales non fa meglio: lo spagnolo scatterà dalla quarta fila, con l'undicesimo tempo. Una casella sopra, ecco la Ducati di Andrea Dovizioso: il leader del Mondiale non mostra il passo giusto e si deve accontentare del decimo posto. A casa Italia i riflettori di giornata sono tutti per "Petrux", alla terza prima fila consecutiva. Il grintosissimo ternano approda in Q2 dopo una gran battaglia nella prima, bagnata sessione di qualifica e all'inizio sale al comando della tabella dei tempi. Petrucci chiude a 160 millesimi da Marquez dopo avergli dato filo da torcere fino all'ultimo. Più staccato Pedrosa, terzo a 647 millesimi. In seconda fila la Lrc Honda di Cal Crutchlow davanti alla Yamaha di Jonas Folger e alla Ducati di Jorge Lorenzo. Settimo tempo per Pol Espargaro su Ktm seguito dall'Aprilia del fratello Aleix. Non superano la Q1 Johann Zarco, pole-man ad Assen, e Andrea Iannone, solo 16°.

"Sono contento per la pole, sul bagnato è sempre difficile, qui si va tanto veloce", il commento a fine sessione di Marquez. "C'è stata un po' di confusione con Vinales, dopo averlo passato ci siamo quasi toccati. Ma ora siamo concentrati sul lavoro per domani". Visibilmente soddisfatto Petrucci, che ha scherzato: "Mi hanno fregato ancora... Mi sono detto - ha analizzato - che dovevo andarmi a prendere la Q2 con i denti, ho aspettato perché sul bagnato non sai mai qual è il limite. È stata una bella battaglia con Marc. Arrivando dalla Q1 bagnata ero avvantaggiato, però alla fine l'ho anche un po' aiutato. Poi lui ha migliorato ancora il tempo. Domani se ci sarà il bagnato sarà una bella battaglia". Sulle ambizioni in vista della gara, ha aggiunto: "Per Marquez e Pedrosa questo è il giardino di casa, non so da quanti millenni vincono qui. Per domani mi va bene qualsiasi condizione ci sarà, penso si possa fare una top five".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello

Opinioni