cerca

ZIDANE TREMA

Calciomercato: l'Inghilterra si prende Salah e corteggia Ronaldo e Dani Alves

Calciomercato:  l'Inghilterra si prende Salah e corteggia Ronaldo e Dani Alves

Nell'attesa di ufficializzare i primi colpi, la Juventus si trova a dover risolvere la "grana" Dani Alves. Dopo le parole dei giorni scorsi («Dybala per migliorare dovrà andare via dalla Juventus») che hanno fatto tanto discutere la galassia bianconera, va registrato in queste ore l'interesse di due club inglesi, il Chelsea e soprattutto il Manchester City, nei confronti del brasiliano, da sempre stuzzicato dall'idea di un'avventura in Premier League. I Citizens, che devono rimpiazzare sulle corsie esterne Sagna e Clichy, avrebbero offerto un biennale al nazionale verdeoro e una cifra vicina ai 6 milioni di euro al club di Corso Galileo Ferraris. A Manchester oltretutto Dani Alves ritroverebbe quel Pep Guardiola con cui ha condiviso tanti successi ai tempi del Barcellona.

Sembra vicina alla conclusione invece la questione legata al futuro di Mohamed Salah. In Egitto danno per fatta l'operazione che porterà l'attaccante dalla Roma al Liverpool. Le due società avrebbero trovato l'accordo sulla base di 45 milioni di euro. L'affare è in via di definizione, al punto che il giocatore è atteso martedì in Inghilterra per le visite mediche e la firma sul nuovo contratto.

Discorso diverso invece per la telenovela Cristiano Ronaldo. Dopo la "bomba" lanciata da "A Bola" nei giorni scorsi sulla volontà del giocatore di lasciare il Real Madrid, non si placano le voci attorno al destino del fuoriclasse portoghese. Risaputo dell'interesse di Manchester United e Paris Saint-Germain (che sogna Mbappè e sonda il terreno per Belotti), alla lista delle pretendenti per CR7 si sarebbe aggiunto anche il Chelsea. Roman Abramovich infatti vuole accontentare Antonio Conte, che ha chiesto rinforzi sul mercato in chiave Champions League, e portare a Londra la stella dei "blancos". La trattativa si annuncia complicata, ma i "blues" possono contare sulla carta Hazard, finito nel mirino della "Casablanca" negli ultimi anni. In ogni caso a Madrid la priorità assoluta è quella di provare a trattenere l'ex attaccante del Manchester United. In tal senso si spiega la telefonata di queste ore del tecnico Zinedine Zidane, con cui Ronaldo ha stretto un buon rapporto, che ha ribadito al portoghese la sua centralità nel progetto Real, esortandolo a restare in Spagna. In tutto questo, il diretto interessato, attualmente aggregato alla nazionale in Russia per la Confederations Cup, tace ancora...

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni