cerca

DALLA STAGIONE 2018-2019

Sky conquista Champions ed Europa League

Sky conquista Champions ed Europa League

Champions League ed Europa League tornano sugli schermi di Sky Sport dal 2018 e per le successive tre stagioni. Secondo fonti dell'agenzia Reuters, la Uefa avrebbe accettato l'offerta dell'emittente satellitare a scapito di quella di Mediaset. La tv di proprietà di Silvio Berlusconi continuerà a trasmettere la Champions in esclusiva ancora per il prossimo anno. Nel 2014 Mediaset si era garantita l'esclusiva della Champions per poco meno di 700 milioni di euro. Questa volta, l'offerta del Biscione era superiore ai 227 milioni di euro a stagione, ma non è bastato. Sky avrebbe vinto l'asta con una offerta tra i 270 e i 290 milioni di euro.
Mediaset Premium ha attualmente 2 milioni di abbonati principalmente grazie ai suoi canali sportivi, ma non è riuscita a raggiungere un numero sufficiente per rientrare dei costi per l'acquisizione dei diritti della Champions nell'ultimo triennio. Augusto Preta, CEO di It Media Consulting, ha detto che l'asta dell'UEFA che concede i diritti in esclusiva al vincitore, favorisce l'aumento del valore della gara anno dopo anno. Nel mese di gennaio, Mediaset aveva annunciato che avrebbe presentato una offerta per i diritti della Champions League, ma solo con un «approccio opportunistico», per garantire la sostenibilità del suo business. L'anno scorso Mediaset non è riuscita a vendere la sua Pay-TV al colosso francese "Vivendi", trascinando la società in rosso e spingendo il suo management a ripensare alla strategia circa i canali Pay.
Le offerte per i diritti tv della Champions League per le stagioni a partire dal 2018-19 fino al 2020-21 dovevano essere presentate entro lunedì scorso. Un'altra fonte ha detto alla Reuters che comunque una decisione ufficiale deve ancora essere annunciata. «Siamo molto felici di questo risultato. Il nuovo format sviluppato dalla Uefa ci consentirà di portare ai nostri abbonati un prodotto rivoluzionario per il calcio europeo in Italia». L'amministratore delegato di Sky Italia, Andrea Zappia, commenta così l'acquisizione da parte dell'emittente satellitare dei diritti tv per la trasmissione in esclusiva di Champions ed Europa League nel 2018-2021. «Per la prima volta la Champions League e l'Europa League saranno insieme in un'esclusiva offerta integrata, che permetterà agli appassionati di seguire fino a 7 squadre italiane, mai così tante prima d'ora, impegnate nelle sfide con i migliori club europei - dice l'ad di Sky in un comunicato. Due tornei con oltre 340 partite entusiasmanti, nei migliori stadi continentali, con i più grandi calciatori del pianeta». «Continueremo a fare innovazione, trasmettendo le partite più importanti anche in 4K HDR. Quest'offerta senza precedenti - sottolinea - rafforza la posizione di Sky come leader della programmazione sportiva in Italia ed è anche un altro passo importante di sostegno al calcio italiano, un impegno che continuerà a vederci protagonisti anche nel futuro bando sui diritti della Serie A».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello