cerca

FORMULA 1

Ferrari stellare a Montecarlo: trionfo Vettel davanti a Raikkonen

Ferrari stellare a Montecarlo: trionfo Vettel davanti a Raikkonen

Trionfo Ferrari a Montecarlo dodici anni dopo l'ultima vittoria targata Michael Schumacher. Le rosse dominano il Gp di Monaco con il tedesco Sebastian Vettel, sempre più leder del mondiale, che vince davanti al finlandese Kimi Raikkonen. Per Vettel si tratta del terzo successo stagionale in sei gare e del 45° della carriera, mentre la scuderia di Maranello torna a fare una doppietta dopo sette anni.
Sul terzo gradino del podio sale l'australiano della Red Bull Daniel Ricciardo che precede il finlandese della Mercedes Valtteri Bottas e il compagno di squadra l'olandese Max Verstappen. Sesto posto per lo spagnolo della Toro Rosso Carlos Sainz che si lascia alle spalle il tre volte campione del mondo, l'inglese Lewis Hamilton con la seconda delle frecce d'argento e il francese della Haas Romain Grosjean.

"È una vittoria incredibile, al termine di una gara intensa". Così Sebastian Vettel commenta sul podio, intervistato da Nico Rosberg, la sua vittoria nel Gran Premio di Montecarlo. "Speravo di partire meglio di Kimi ma non è stato possibile e ho dovuto avere pazienza. Poi nella prima fase le gomme scivolavano e Bottas ci stava riprendendo. Nel secondo stint - ha aggiunto il tedesco - le gomme hanno dato ottime sensazioni e ho spinto al massimo. Ho sfruttato le gomme e sono finito davanti dopo la sosta. Poi ho controllato la gara, dopo la safety è stato tutto più difficile ma il team ha fatto un ottimo lavoro. Un weekend fantastico".

Sulla strategia della Ferrari, Vettel ha detto: "Non c'era nulla di pianficato, solo di prendere il maggior vantaggio sugli altri. Bottas però aveva un buon passo, abbiamo faticato, ma quando lui è entrato ai box dovevo reagire, ho spinto il più possibile per quei due-tre giuri e anche io mi sono sorpreso di esser uscito davanti". Infine in vista della prossima gara, Vettel ha scherzato con Rosberg: "Il Canada è una pista diversa, al momento voglio solo godermi questa vittoria. Poi penseremo a prepararci per il prossimo Gp. Dove farò la festa? Non lo so ancora, sei tu l'esperto qui".

"Il secondo posto non è una bella sensazione, ci proveremo la prossima volta, proveremo a migliorare ancora". Kimi Raikkonen commenta così la piazza d'onore conquistata nel Gp di Monaco alle spalle del compagno di squadra Sebastian Vettel. "Questa è una gara dalla quale mi aspettavo decisamente di più", aggiunge il finlandese della Ferrari intervistato da Nico Rosberg dopo la cerimonia del podio.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri

Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette
Diletta Leotta come non l'avete mai vista

Opinioni