cerca

PRIMO GIRO DI PROVA A FIORANO

Svelata al mondo la nuova Ferrari SF70-H

Svelata al mondo la nuova Ferrari SF70-H

La Ferrari ha presentato oggi, in streaming sul sito web ufficiale, la monoposto F1 2017, quella dei regolamenti rivoluzionati, quella che dovrebbe riscattare l’ultima pessima stagione. Si chiama SF70H, la sigla celebra i 70 anni della Ferrari (la prima vettura uscita da Maranello era la 125S) e l’H sta per Hybrid che indica la motorizzazione ibrida. E’ molto diversa rispetto alla SF16. Il muso è allungato anche se resta il naso (diversamente dalla W08 Mercedes) e l’ala anteriore è a freccia, sul cofano motore spicca una vistosa pinna a squalo mentre davanti alle prese d’aria delle fiancate ci sono appendici aerodinamiche molto elaborate, infine l’S-duct sotto il musetto è avanzato come sulle Mercedes. Le fiancate particolarmente strette liberano il fondo della vettura come da regolamento. Sulla livrea torna a prevalere il rosso sul bianco.

Sebastian Vettel, che userà il solito casco bianco ma con la scritta five (il suo numero portafortuna e il titolo che gli manca), ha dichiarato: “C’è veramente tanto lavoro dietro questa vettura. E’ bello essere qui tutti insieme ed è bello quando ci si mette tutti insieme a lavorare in un’unica direzione”.

Nonostante la pioggia Vettel è riuscito a effettuare il filimg day, ma a tenere a battesimo la nuova Ferrari sulla pista di Fiorano, è stato Kimi Raikkonen: “Non sono andato al massimo nei primi giri, ma la macchina mi sembra buona. Il vero lavoro inizia solo nei test di Bacellona. Per ora posso dire che l’aspetto della vettura mi piace, la squadra ha fatto un lavoro fantastico curando i dettagli”. Entrambi i piloti hanno il contratto in scadenza a fine 2017.

Ha parlato anche il team principal Maurizio Arrivabene: “Si prova sempre una forte emozione quando si presenta una Ferrari, guardando la vettura ho pensato a tutti coloro che per mesi hanno lavorato al progetto con grande dedizione, professionalità e attenzione. Solo a Melbourne si capirà qual è la nostra reale forza, adesso si va in Spagna per effettuare le due settimane di programma previste. Dobbiamo stare con i piedi per terra”. Lunedì a Barcellona i primi test ufficiali della nuova stagione di F1.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri

Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette
Diletta Leotta come non l'avete mai vista

Opinioni