cerca

CALCIOMERCATO

Zaza verso il Valencia, ufficiale Caldara-Juve

Zaza verso il Valencia, ufficiale Caldara-Juve

Simone Zaza

Ore decisive per il futuro di Simone Zaza. L'attaccante, tornato alla Juventus dopo l'infelice parentesi al West Ham, è prossimo al trasferimento al Valencia. Nonostante le dimissioni di Prandelli e del direttore sportivo Pitarch il club spagnolo ha confermato l'interesse per l'ex calciatore del Sassuolo. Interesse che a breve potrebbe tramutarsi in un acquisto. I contatti tra la dirigenza e l'entourage del giocatore sono stati positivi, così come quelli tra i due club, che avrebbero raggiunto un'intesa di massima sulla base di un trasferimento con prestito oneroso e obbligo di riscatto a giugno una volta raggiunto un preciso numero di presenze (10?).

Se la situazione di Evra è ancora in stallo, la Juventus nel frattempo ha piazzato un colpo per il futuro. Si tratta di Mattia Caldara, uno dei giovani protagonisti dell'eccellente campionato che sta disputando l'Atalanta. A differenza di Gagliardini, finito subito all'Inter, gli orobici faranno crescere in casa il difensore classe 1994 fino al giugno 2018, quando il giocatore sbarcherà definitivamente a Torino. I bianconeri per bruciare la concorrenza si sono assicurati fin da subito Caldara blindandolo fino al 2021. Per la Dea invece si profila un'altra grossa plusvalenza: la Juve verserà nelle casse nerazzurre 15 milioni di euro che potrebbero salire fino a 25 (6+4) tra bonus e premio di valorizzazione.

Giornata di movimenti anche in Inghilterra, dove rischia di scoppiare in casa West Ham la grana Payet, desideroso di lasciare gli Hammers. "Vuole andarsene, noi non vogliamo cederlo - ha rivelato il tecnico Slaven Bilic - Ho parlato con il club. Non è un problema di soldi. Gli abbiamo dato un nuovo contratto. Non credo che se ne andrà in questa sessione di mercato, ma sarà difficile tenerlo felice". Per cautelarsi il West Ham, secondo quanto riporta il Daily Star, potrebbe buttarsi su M'Baye Niang, attaccante del Milan seguito anche da Leicester ed Everton, che però in giornata ha piazzato il colpo Schneiderlin dal Manchester United. Tempo di rinnovi infine in casa Arsenal. I Gunners hanno prolungato il contratto di tre elementi cardine come Koscielny, Giroud e Coquelin.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Tutti in delirio per l'arrivo di Silvio Berlusconi alla convention di Fiuggi

Degrado capitale, la stazione Termini è un  vespasiano a cielo aperto
La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta