cerca

PREMIO THE BEST

La Fifa incorona Ranieri: è il miglior allenatore del mondo

La Fifa incorona Ranieri: è il miglior allenatore del mondo

Sul tetto del mondo c'è ancora lui. Si scrive Cristiano Ronaldo, si legge il migliore. In assoluto. La notte di Zurigo incorona il fuoriclasse portoghese "The Best", miglior calciatore mondiale del 2016, premiato ieri sera con il Fifa Football Awards, con il ritorno all'antico da parte della Fifa che con l'avvento di Infantino ha deciso di separare il suo premio dal Pallone d'Oro di France Football. Ha vinto tutto Ronaldo in questa stagione, Champions, Supercoppa Europea, Mondiale per Club con il Real, campionato europeo con il Portogallo, Pallone d'Oro e The Best. Già, il migliore. "Che dire - ha esordito Cristiano in mixed zone - Vincere è sempre bello, soprattutto quando porti a casa un trofeo così prestigioso. E ringrazio i miei compagni perché le vittorie vanno divise con tutti loro. Sono felice, è stato un anno fantastico per me, per il Real Madrid, per il Portogallo, ma la festa finisce stasera. Domani si torna a correre e sudare perché per tornare ancora su questi palcoscenici è vietato fermarsi". Ma "The Best" è andato anche a Claudio Ranieri, eletto miglior allenatore della stagione dopo il trionfo in Premier con il piccolo Leicester. Battuti Zinedine Zidane, che si presentava con all'occhiello tre trofei, e Fernando Santos che pure aveva portato il Portogallo sul tetto d'Europa. Un gran bel riconoscimento per il Testaccino al culmine di una carriera superba. Raggiante Ranieri, premiato da Diego Maradona: "Il Dio del pallone ha deciso che doveva vincere il Leicester. È fantastico essere qui accanto a tutte queste leggende. Ringrazio chi mi ha votato, la mia famiglia, mia moglie, i miei giocatori senza i quali non sarei qui, il mio presidente. Il nostro successo è qualcosa di magico perché nessuno se lo sarebbe aspettato. Ho iniziato a vincere tardi, ma non puoi immaginare quanto è bello".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Diletta Leotta come non l'avete mai vista 

Tutti in delirio per l'arrivo di Silvio Berlusconi alla convention di Fiuggi
Degrado capitale, la stazione Termini è un  vespasiano a cielo aperto
La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"