cerca

CALCIO SERIE A

Immobile allo scadere salva la Lazio dal pari e piega il Crotone

Immobile allo scadere  salva la Lazio  dal pari e piega il Crotone

Vince la Lazio in extremis, all'Olimpico battuto il Crotone con un gol di Immobile allo scadere. I biancocelesti confermano il quarto posto, Simone Inzaghi può festeggiare il primo successo del 2017.

 

PRIMO TEMPO – Fuori Keita, Felipe Anderson e Lulic, la gara contro il Crotone è il primo ostacolo del 2017. Per l’occasione però Inzaghi non cambia il modulo, conferma il 4-3-3 e manda in campo dall’inizio Luis Alberto e Lombardi. I biancocelesti partono meglio, gli ospiti si difendono con fatica e cercano soltanto di impostare il gioco sul contropiede grazie alla velocità di Trotta e Falcinelli. La Lazio tenta subito di sbloccare il match con Immobile, poco aiutato in fase di spinta dagli esterni Luis Alberto e Lombardi. Proprio questi ultimi due però costringono l’arbitro ad annullare il gol del vantaggio laziale per fuorigioco: cross dello spagnolo e destro in spaccata dell’ex Primavera, partito in posizione irregolare. I padroni di casa non si fermano e al 24’ sfiorano di nuova la rete con Immobile, è bravo Festa a deviare il pallone in angolo con la punta delle dita. Alla mezz'ora arriva il rigore per la Lazio per atterramento in area sul giovane Lombardi. Biglia dal dischetto colpisce in pieno la traversa. Passano pochi secondi e ci prova anche Marco Parolo con un diagonale destro parato con i piedi dall’estremo difensore del Crotone. Dall’altra parte il miracolo vero lo compie Federico Marchetti, straordinario su Falcinelli allo scadere. Non è da meno Festa, sempre su Parolo, vola sotto la traversa e palla in calcio d’angolo. 

 

SECONDO TEMPO – La Lazio parte all’attacco, Lombardi è il più vivace, a centrocampo la forza fisica di Milinkovic fa la differenza. Da calcio d’angolo la banda Inzaghi prova a sfruttare la potenza delle sue torri: De Vrij salta più alto di tutti al 12’, la palla termina di poco alta sopra la traversa. Il Crotone inizia a perdere tempo, sfondare centralmente è impossibile, la partita diventa brutta e con poche occasioni. Gli ospiti però riescono a sbloccare la partita con una ripartenza di Rohden, fermato in posizione di fuorigioco dall’assistente. Le immagini lasciano più di qualche dubbio, al momento del passaggio il calciatore del Crotone sembra partire regolarmente. Inzaghi prova la carta Kishna al posto di Lombardi, il pubblico dell’Olimpico si accende ma il muro calabrese ribatte colpo su colpo. C’è spazio anche per il giovane Rossi, attaccante centrale classe 1997, per lui è l’esordio assoluto in serie A. Il tecnico di Piacenza manda dentro pure Cataldi, escono Luis Alberto e Biglia. La partita però la risolve Immobile al 89', con un destro da pochi metri batte Festa. L'attaccante napoletano interrompe così il digiuno dal gol dopo quasi due mesi. Il match termina alla fine dei 5 minuti di recupero concessi dall'arbitro Maresca.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni