cerca

SERIE A

La Juventus soffre ma conquista il derby con il Torino

La Juventus soffre ma conquista il derby con il Torino

Tre segnali chiaro al campionato. Il primo: la Juventus non si ferma, nemmeno a cospetto di un Torino arrembante e durissimo da superare (non a caso è una delle squadre-rivelazione di questa stagione). Il secondo: la Juventus soffre, subiosce, ma alla fine ha la forza di vincere. Terzo: la Juventus ha speso tantissimo sul mercato, ha acquistato due pezzi da novanta come Hguain e Pjanic e questo, alla fine, fa inevitabilmente la differenza.

Sono proprio l'argentino, con una doppietta, e il bosniaco a siglare il 3-1 che consegna ai bianconeri il derby della Mole e li conferma in testa alla classifica in attesa, domani sera, della sfida tra Roma e Milan. Il Torino era anche andato in vantaggio con Belotti, in più di un'occasione, soprattutto sull'1-1, ha avuto l'occasione di andare nuovamente avanti. Ma alla fine la legge della Juventus ha prevalso. E Massimiliano Allegri può gioire anche per un'altra ottima notizia: Dybala è tornato. Ed è stato lui, con una giocata pazzesca, a propiziare la terza rete di Pjanic. Anche questo è un segnale per il campionato.   

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni