cerca

gran finale

Il Carosello di Villa Buon Respiro

Tanti applausi per i ragazzi del San Raffaele di Viterbo che hanno chiuso le gare dell’86° Concorso

Il Carosello di Villa Buon Respiro

(foto Sirolesi)

Per il quattordicesimo anno, i ragazzi del Centro San Raffaele Viterbo, in sella ai loro biondissimi haflinger, hanno archiviato l’edizione numero 86 di Piazza di Siena con il Carosello di Villa Buon Respiro. «A cavallo siamo tutti uguali»: questo è il motto del centro accreditato con il servizio sanitario nazionale e specializzato in riabilitazione fisica, psichica e sensoriale per il recupero funzionale e sociale di soggetti di ogni fascia d’età, a partire da quella evolutiva. L’esibizione, effettuata dai ragazzi normodotati e non, è stata accompagnati da quattro brani musicali tratti dal repertorio della 18enne Aissa Maryan Sufian. La giovane cantante malesiana che studia con la londinese Sonia Jones, coach vocalist tra gli altri anche di Rita Ora e Lady Gaga, dopo essere rimasta ammaliata dalla realtà del centro di riabilitazione, ha infatti voluto musicarne la coreografia. Anche quest’anno, il Carosello Villa Buon Respiro, con il loro messaggio di solidarietà, ha conquistato il cuore di tutti, presentandosi come esempio concreto dei progressi che, in alcuni casi di disabilità, il contatto con il cavallo può garantire.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda