cerca

IL VAFFA-DAY DELLE ELEZIONI

Un anno di Raggi ha vaccinato tutta Italia

Il flop del M5S alle amministrativeUn anno di Raggi ha vaccinato tutta Italia

Un anno di Raggi. Uno schiaffo ai grillini. Almeno a quelli che «duri» e «puri» sognavano ancora un MoVimento fuori dai partiti, a servizio dei cittadini, trasparente e coerente. Eppure in soli 12 mesi (il 19 giugno sarà un anno esatto dall'elezione a sindaco di Roma Capitale di Virginia Raggi), sono riusciti a distruggere illo ro castello «stellare» e virtuale.

Tra i primi atti che merita ricordare il clamoroso «no» alla candidatura olimpica di Roma per i Giochi del 2024, con tanto di «buca» al presidente del Coni Malagò. Un «No» che peserà a lungo soprattutto sulle casse capitoline e che si cerca oggi di «rimediare» con la tormentatissima vicenda del nuovo Stadio della Roma, in discussione finale proprio in questi giorni inAula Giulio Cesare, e la Formula E, progetto rispolverato dal cassetto dell' ex giunta Alemanno. Come del resto l'ordinanza anti -bivacco, firmata ieri, e l' addio alle botticelle con la sostituzione in eco -risciò o licenze taxi.

Nulla di nuovo sotto le stelle, insomma. O meglio, un'improvvisazione della politica, che come una clessidra si "gira e rigira" a piacimento, e una disarmante incapacità...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello

Opinioni