cerca

il caso

Sanremo 2018, Ermal Meta e Fabrizio Moro sospesi dal Festival

All'Ariston al loro posto si esibirà Renzo Rubino

Sanremo 2018, Ermal Meta e Fabrizio Moro sospesi dal Festival

Ermal Meta e Fabrizio Moro

Il caso Meta e Moro diventa un pasticciaccio. Prima sospesi in attesa di giudizio. Poi rinviati a domani. Aspettando gli approfondimenti tuttora in corso "sulla vicenda della presunta violazione del regolamento del Festival da parte della canzone presentata da Ermal Meta e Fabrizio Moro, l’Organizzazione del Festival, d’accordo con il Direttore Artistico, Claudio Baglioni, ha deciso di sospendere l’esibizione dei due artisti, prevista questa sera". È quanto riferisce la Rai in una nota. Al loro posto, tra i dieci big che si esibiscono stasera, dopo un’estrazione a sorte alla presenza di un notaio, è stato designato Renzo Rubino.

In un secondo momento, però, la Rai ha fatto capire che, più che sospesa, l’esibizione di Meta-Moro è stata rinviata a domani, in attesa di approfondimenti in corso. Dalla Rai è arrivata così un'ulteriore precisazione sulla vicenda della presunta violazione del regolamento del Festival da parte della canzone presentata da Ermal Meta e Fabrizio Moro. "L’Organizzazione del Festival, d’accordo con il direttore artistico Claudio Baglioni - si legge - ha deciso di rinviare a domani sera l’esibizione dei due artisti, prevista questa sera. Al loro posto, dopo un’estrazione a sorte alla presenza di un notaio, è stato designato Renzo Rubino".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro

Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda
Raikkonen spezza una gamba al meccanico della Ferrari