cerca

SICUREZZA NELLE CURE

La legge Gelli e le responsabilità professionali

Tutte le novità introdotte dal provvedimento in un convegno realizzato dal Policlinico Umberto I e La Sapienza in collaborazione con l’Università Telematica San Raffaele Roma

La legge Gelli e le responsabilità professionali

Si è svolto il convegno su "Le novità introdotte dalla Legge 24/2017 'Gelli' - Disposizioni in materia di sicurezza delle cure e della persona assistita, nonché in materia di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie", presso  l’Aula Biblioteca - Direzione Generale Azienda Policlinico Umberto I.

L'incontro realizzato dal Policlinico Umberto I e La Sapienza in collaborazione con l’Università Telematica San Raffaele Roma vuole mettere in luce le nuove responsabilità mediche nate con l’attuazione della Legge Gelli, passata nello scorso mese di marzo 2017. La riforma affronta e disciplina i temi della sicurezza delle cure e del rischio sanitario, della responsabilità dell'esercente la professione sanitaria e della struttura sanitaria pubblica o privata, delle modalità e caratteristiche dei procedimenti giudiziari aventi ad oggetto la responsabilità sanitaria, nonché degli obblighi di assicurazione e dell'istituzione del Fondo di garanzia per i soggetti danneggiati da responsabilità sanitaria.

Durante la mattina si è parlato insieme ad esponenti del mondo medico e legale delle responsabilità delle strutture, degli esercenti, dei modelli stranieri e delle risoluzioni delle controversie. Partecipa per l'Università Telematica San Raffaele il Rettore Prof. Enrico Garaci e la Prof.ssa Giovanna Capilli Professore Associato di Diritto Privato.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello