cerca

MENO SONNO MA PIÙ LUCE

Domenica 26 marzo scocca l'ora legale, lancette avanti di un'ora

Domenica 26 marzo scocca l'ora legale, lancette avanti di un'ora

Addio ora solare, nella notte fra sabato 25 e domenica 26 ritorna l'ora legale e dalle 2 le lancette dell'orologio vanno spostate un'ora avanti, sulle 3. Si perderà un'ora di sonno, ma si acquisterà un'ora di luce in più. E, soprattutto, con l'ora legale, che resterà in vigore per i prossimi 7 mesi, si risparmierà energia. Già nel 1784, Benjamin Franklin, l'inventore del parafulmine, pubblicò un'idea sul quotidiano francese Journal de Paris. In queste riflessioni, Franklin si poneva appunto l'obiettivo di risparmiare sulla spesa in candele ma, per la stravaganza delle proposte, come mettere un cannone in ogni via, che spari un colpo per svegliare gli abitanti, le sue idee non trovarono seguito. Nella nostra società, invece, il ritorno dell'ora legale è ben accettato proprio perché segna anche un passo a favore per il risparmio di energia elettrica.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni